Ci siamo per voi

Care e cari,
anche noi, come tutti voi, in questa esperienza inedita e questa crisi che stiamo attraversando, siamo spronati a inventarci un modo per sopravvivere e riprogettare fin da ora il nostro domani.

Desideriamo innanzitutto descrivervi il nostro presente, le cose che stiamo facendo.
Le ordinanze del Governo e degli enti locali ci hanno messo nella condizione di sospendere l’attività associativa e di rinviare tutte le iniziative programmate.
E’ del tutto operativo, invece, lo staff del Centro Estivo “La Fattoria Musicale” (ci sono Cristina, Monica, Anna, Veronica, Filippo, Edda, Roberto), che già dai primi giorni di febbraio ha iniziato con Eleonora la programmazione dell’attività per l’Estate 2020 e, in questo periodo di quarantena, si “incontra virtualmente” ogni settimana per aggiornare il progetto.

La speranza, naturalmente, è che tutto, nelle nostre vite e in quelle di tutti voi, ritorni presto alla normalità, con sollievo e rinnovato entusiasmo.
Da sempre Sogno Numero2 si occupa del benessere delle persone e perciò, in mezzo a tante incertezze, una cosa certa noi vogliamo fissarla: noi continuiamo con il nostro impegno, ostinati come siamo sempre stati in tutti questi anni.
Non solo: nell’identità di Sogno Numero2 si coniugano tenacia e mutualismo, entrambi espressione del modello che abbiamo scelto di darci, quello della promozione sociale. Pertanto, vi mandiamo un invito accorato a prendervi cura di voi e dei vostri cari e di considerarci tutti all’interno di una grande famiglia, in cui ognuno è pronto a fare il possibile per gli altri più deboli o in difficoltà.

Sul nostro sito e sulla nostra pagina Facebook, vi aggiorniamo con immagini di gioia, la crescita fin troppo veloce delle nostre caprette, nate i primi giorni di marzo, che sono in trepidante attesa di conoscere i vostri bimbi!.

Speriamo quindi di riabbracciarvi presto, ci saranno buone notizie ne siamo sicuri, e vi diamo appuntamento a dopo Pasqua, con entusiasmo, perché questa estate, con noi, sarà speciale!

Il Presidente
Gianfranco Speranza